Archive for novembre, 2008


Campionato Italiano Giovani 1° Prova, La Spezia15-16 novembre

Risultati soddisfacenti arrivano da La Spezia, dove si è svolta la prima prova nazionale del Campionato Italiano Giovani. Le prestazioni migliori vengono dalla gara maschile in cui la SINTOFARM piazza due atleti nei primi undici, Alessandro Barone (8°) e Dennis Panciroli (11°). Il primo, in particolare, concretizza una delle sue migliori prestazioni di sempre, entrando nella fase finale ad otto, nella quale viene eliminato dal vincitore della gara, Luca Ferraris (Pro Vercelli), spadista nei primissimi posti del ranking mondiale; lo spadista reggiano ha messo in seria difficoltà l’avversario, cedendo, in un finale tesissimo, di una sola stoccata. Da sottolineare anche la prova di Dennis Panciroli giunto alle soglie della finale, al suo primo anno nella categoria. Nella gara femminile, lievemente sottotono Marta Ferrari che conquista “solo” il decimo posto, venendo eliminata, agli ottavi, da Brenda Briasco (Pompilio Genova); buona anche la prova di Laura Antonioli e Beatrice Bertacchini, nonostante l’eliminazione ai 32esimi.

Campionati Europei Giovani, 6-8 novembre Amsterdam

Trionfale partecipazione di Marta Ferrari ai Campionati Europei, svoltasi ad Amsterdam.
L’atleta reggiana ha conquistato due medaglie d’argento (gara individuale ed a squadre di spada femminile).
Nella gara individuale la spadista della SINTOFARM ha ceduto in finale (11-15) all’ungherese Edina Antal, vincitrice anche della precedente edizione; dopo due frazioni equilibrate, Marta non riesce a contenere, negli ultimi tre minuti la scherma “fisica” della magiara, subendo il parziale decisivo. Nella sua brillante gara l’atleta reggiana aveva raggiunto la finale battendo in successione la romena Ileana Catalina (32esimi), la norvegese Caroline Piasecka (16esimi), l’ucrainaTetyana Vinyarska (ottavi), la finlandeseCatharina Kock (quarti) e la britannica Corinna Lawrence in semifinale.
Nella gara a squadre, le azzurrine (oltre a Marta Ferrari facevano parte della squadra italiana Carolina Buzzi, Rossella Fiamingo e Giulia Rizzi) sono state sconfitte in finale dalle spadiste polacche (38-45), dopo aver battuto, in successione, Olanda, Russia (determinante in questa gara l’apporto di Marta Ferrari) ed Estonia (squadra detentrice del titolo continentale).
L’Italia chiude i campionati al primo posto nel medagliere per nazioni (5 ori, 4 argenti e 5 bronzi); per Marta Ferrari si tratta della definitiva consacrazione a livello internazionale che schiude le porte per la partecipazione al terzo mondiale consecutivo.
Da sottolineare i ringraziamenti del presidente federale Giorgio Scarso a tutti i giovani schermidori azzurri che, con le parole dello stesso “puntano ad essere protagonisti nelle prossime due edizioni olimpiche”.

Risultati Campionati Europei 2008

L’Italia chiude al primo posto nel medagliere, con un bottino record – il doppio dell’edizione dell’anno scorso a Praga – di 14 allori (5 ori, 4 argenti e 5 bronzi), davanti all’Ungheria con otto (2,4,2) ed alla Polonia con sei (una per metallo).

Nelle gare individuali Maschili:

Spada 1° Riccardo Schiavina, 3° Andrea Cipriani, 9° Luca Ferraris, 15° Enrico Garozzo

Fioretto 2° Tommaso Lari, 8° Tobia Biondo, 11° Giorgio Avola, 17° Alessio Foconi

Sciabola 2° Fabrizio Marino, 8° Enrico Navarria, 20° Riccardo Nuccio, 33° Lorenzo Romano

Nelle gare individuali Femminili:

Spada 2° Marta Ferrari, 9° Carolina Buzzi, 12° Rossella Fiamingo, 21° Giulia Rizzi

Fioretto 1° Martina Batini, 3° Valentina De Costanzo, 17° Alice Volpi, 34° Olga Rachele Calissi

Sciabola 1° Lucrezia Sinigaglia, 3° Irene Vecchi, 5° Rossella Gregorio, 16° Maria Teresa Lajacona

Nelle gare a squadre:

1° Spada maschile

2° Spada femminile

3° Fioretto maschile

3° Fioretto femminile

6° Sciabola maschile

1° Sciabola femminile

CAMPIONATI EUROPEI UNDER 20 – AMSTERDAM

Si sono svolte ad Amsterdam, durante la settimana passata, i Campionati Europei under 20.

L’ITALIA torna a casa con 14 MEDAGLIE.

Il presidente Federale Giorgio Scarso dichiara:

”Direi che modo migliore per chiudere il quadriennio non poteva esserci. Siamo andati a medaglia in tutte le prove individuali, a dimostrazione della crescita omogenea in tutte le armi. E pensare che alla vigilia avevamo rischiato di non partecipare per problemi di bilancio. E’ un avvio di stagione che spero sia di buon auspicio, visto che questi nostri ragazzi puntano ad essere protagonisti nell’Olimpiade del 2016. La Federazione non vive alla giornata, ma programma il proprio futuro. Un ringraziamento particolare ai nostri giovani, ai lori tecnici e alle società, che hanno contribuito, insieme alla F.I.S., al raggiungimento di questi successi”.

Tra i successi individuali ottenuti c’era anche la “nostra” spadista Reggiana Marta Ferrari classificatasi al secondo posto.

Campionati Europei Under 20, Amsterdam 3-8 novembre

Marta Ferrari parteciperà, nella settimana in corso, ai Campionati Europei Giovani (Amsterdam 3-8 novembre); l’atleta della SINTOFARM è stata convocata dal commissario tecnico della Nazionale Italiana, Carlo Carnevali, per entrambe le gare di spada, quella individuale (giovedì 6), quella a squadre (sabato 8). Faranno parte della spedizione azzurra di spada femminile anche Carolina Buzzi, Rossella Fiamingo e Giulia Rizzi.
Nella precedente edizione dei Campionati Europei l’Italia si aggiudicò complessivamente sette medaglie, chiudendo al primo posto per nazioni, davanti alla Russia.
Si tratta di una ulteriore grandissima soddisfazione per l’atleta reggiana che si conferma, per il terzo anno consecutivo, nelle primissime scelte della nazionale giovanile e per la società guidata da Massimo
Bertacchini, suo istruttore/allenatore.